MDS, manuali di sopravvivenza, how to, ironia, comiche, manuale
Manuali di sopravvivenza

Come sopravvivere all’autunno

DISCLAIMER: I Mauali di sopravvivenza sono delle guide semiserie. Sono scritti con lo scopo di ironizzare e non vanno presi troppo sul serio.

 

Ci sono due tipi di persone: quelle che a Settembre continuano ad andare al mare sognando una vacanza infinita, e quelle che il 31 Agosto già tirano fuori zucca, cioccolata calda e sciarpe di lana.

Settembre è un mese di cambiamenti: si torna a scuola, si torna al lavoro, si comincia qualcosa di nuovo. Si fanno i buoni propositi tipo iscriversi in palestra, iniziare la dieta, andare a fare jogging la mattina, smettere di dire tutte queste cazzate che tanto chi ha lo sbattimento di andare a correre alle sei di mattina.

Come sopravvivere all’arrivo della stagione del Pumpkin Latte? Sono qui per questo.

  1. Il rientro

Probabilmente la parte peggiore del mese di Settembre è il rientro dalle ferie/il nuovo anno scolastico/la sessione d’esami. Dopo settimane di inattività, hai perso la capacità di svolgere una vita normale. Appena rientrato dalle vacanze probabilmente avrai trovato il frigo vuoto, e ora ti stai chiedendo dov’è che puoi andare a caccia di lenticchie in barattolo. 

Il rientro sul posto di lavoro sarà accompagnato dalla domanda “Come sono andate le ferie?” Seguita da un pianto tragico e incontrollabile quando ti ricorderai che due giorni prima eri a Ibiza e ora sei a Nebbioso Sull’Adda Inferiore.

All’università, invece, ti aspetta la temibile sessione di settembre. Di solito è quella che i professori hanno meno voglia di te di affrontare, quindi stai sereno.

Sul nuovo anno scolastico: ragazzi, mi dispiace per voi. Quando vi dicono che il periodo scolastico è stupendo e poi vi mancherà, non credeteci nemmeno per un secondo. perché tornare a studiare dopo tre mesi di stop in un manicomio di ormoni e follia è una cosa da non augurare a nessuno. L’università sarà molto meglio. Fidatevi di me (o forse no).

2. La salute

Se hai più di 25 anni, a Settembre ti consiglio di iniziare una sessione di integratori per il sistema immunitario. Come? Dici che di solito questi integratori sono consigliati a bambini e anziani? APPUNTO. I bambini e gli anziani vanno in giro con un sistema immunitario che pare la corazza di un cavaliere, e tutta la fascia 25-60 si becca i virus che non sanno più a cosa aggrapparsi. 

In autunno arrivano i primi mali di stagione. Non sai mai quando è il momento di mettere il piumone, fino a che non è troppo tardi: ti svegli col mal di gola, e sai di aver preso freddo la notte. E lì è il principio della fine: tosse, raffreddore, mal di gola, otite ti accompagneranno fino a Marzo inoltrato. Le serate Mojito e Beach Party vengono sostituite da Tachiflu e Voltaren Party.

3. Il meteo

Ah, la fresca pioggerellina autunnale, quella che dura dal 2 Settembre al 15 Dicembre, per poi diventare gelida pioggia d’inverno. L’autunno è la stagione in cui sarai sempre senza ombrello, anche quando sei assolutamente convinto di averlo preso prima di uscire di casa. La soluzione? Da OVS vendono degli impermeabili facili da piegare e mettere in borsa, tanto comodi quanto orrendi: per scampare all’effetto “Bimbo che gioca col clown nel tombino” evita il giallo e opta per altri colori. Non sarà proprio un look da Milano FESCION UIC, ma ti salverà dal malessere autunnale (vedi punto due). E non rischia di distruggersi come l’ombrello, che invece sembra avere delle tendenze suicide non appena viene colpito da due gocce di pioggia. In autunno le temperature calano, ti liberi della calura estiva, ti torna la voglia di vivere e riscopri cose che avevi completamente dimenticato, tipo cucinare.

4. Il cibo

A nessuno piace cucinare in estate. A meno che per “cucinare” non si intenda l’atto di tirare fuori la vaschetta di gelato dal freezer e riempirci un bicchiere. L’autunno, invece, ci regala di nuovo la gioia di cucinare, oltre ad un sacco di cibi buonissimi. In autunno arrivano l’uva (raga, L’UVA), i primi agrumi, LA ZUCCA, I FUNGHI. Devo aggiungere altro? La temperatura è quella giusta per farsi la cioccolata calda il pomeriggio (oppure il tè, se fingi di essere a dieta), puoi andartene a spasso con un bicchierone bollente tra le mani (a proposito, ma Starbucks a Roma? Si sa qualcosa?), e la sera col fresco riscopri la gioia di cucinare le zuppe. Colorate, profumate, e sicuramente più salutari della dieta a base di Calippo e birra che hai seguito per tutta l’estate. 

5. Cinema e TV

Siamo sinceronesti tra di noi, ok? In estate cinema e TV vanno in vacanza prima ancora che noi riusciamo a ritagliarci delle ferie. Le sale cinematografiche si riempiono di film horror di dubbio gusto; in Tv passano solo le repliche di Forum. In autunno ricomincia una programmazione normale, e finalmente tra amici si può passare una serata al cinema senza essere costretti a scegliere tra “La bambola assassina sul lago di sangue 3” e “Un inverno in Siberia” (mattone russo di regista morto suicida giovanissimo. Copie distribuite: 2)

6. Halloween

In autunno c’è Halloween, che è tipo la mia festa preferita dell’intero universo delle feste. Ci sarà un manuale dedicato il mese prossimo, ma intanto vi chiedo: quale festa vi permette di mangiare dolci fino a scoppiare e terrorizzare i bambini? (Senza rischiare una denuncia, nel secondo caso).

 

L’autunno è arrivato, signore e signori. E noi persone autunnali siamo qui per godercelo.

59 commenti

  • silvia terracciano

    l’autunno è per me la stagione preferita, ricca di colori dati anche dalle foglie cadenti e colorate con cui fare tanti lavoretti con mio figlio, ma non solo fra poco è anche il mio compleanno quindi che dire non può non piacermi

  • Alessandra

    Che simpatico il tuo post! La parte sui virus è fortissima!! Io amo l’autunno x i colori, il clima, l’abbigliamento più caldo, la cioccolata calda… in più ci sono le sagre autunnali in montagna a base di caldarroste e vin brulé!!! Non vedo l’ora!!!

  • foodeviaggi

    Bellissimo questo manuale semi serio!!! Fantastici suggerimenti che prenderò alla lettera. Gli integratori sono i miei preferiti dopo i colori dell’autunno. 🙂

  • Silvia - The Food Traveler

    Questo manuale è davvero molto divertente! Io detesto l’estate e il caldo, per cui quando arriva l’autunno mi sento rinascere! Questa mattina quando ho aperto le finestre e ho visto la nebbiolina sulle colline mi sono commossa 😉 E poi Halloween è anche la mia festa preferita!

  • Viola

    Io adoro l’autunno! 🙂 Lo adoro per i colori, per i pomeriggi sul divano ad ascoltar la pioggia, per le vellutate e il cibo! Come hai detto nell’articolo d’estate non c’è divertimento in cucina…adoro l’autunno per questo! 🙂

  • unanuovameta

    Fantastica questa guida da rientro/inizio “sbattimenti” 😀 Che bella questa immagine: seduti a guardare film e serie TV che finalmente tornano in programmazione, gustando acini d’uva misti ad aspirine, avvolti in un k-way, a lume di zucca di Halloween con candelina accesa ;P Adoro! 😉

  • lau93ra

    Io la mia prima freddata autunnale l ho già presa per non farsi mancare niente, spero che per questo autunno abbia finito, comunque grazie per i consigli!

  • Valeria

    Naaa, con tutta la buona volontà non mi convinci. Se deve far caldo che faccia caldo, se deve envicare che nevichi, ma queste mezze stavioni di pioggerellina fastidiosa non le tira su neanche la cioccolata calda, che poi è più invernale. Rivoglio le vacanze estive!

  • elisascuto

    Io sono una persona poco autunnale e molto nostalgica dell’estate, ma devo dire che il tuo post mi ha un po’ sollevato il morale..grazie!

  • Anna

    io persoanalmente adoro l’autunno, i suoi colori…… è lìanticamera del Natale……. pensa un po come sono messa….. molto male 😀

  • sariblogger

    Devo ammettere che io sono quella che il 31 agosto tira fuori già la roba per Halloween ahaha.
    Mi piace troppo l’autunno e l’inverno anche se fa freddo, quindi sono felice di queste temperature.

  • Speranza

    L’autunno in Sardegna è una lunga prosecuzione dell’estate, di solito passiamo dal costume da bagno alla pelliccia. Comunque grazie per avermi ricordato di iniziare a prendere l’echinacea

  • claudiaemattia

    Io non mi sono ancora abituata all’idea che l’autunno sia arrivato. Grazie a questa guida magari sopravviverò a questa stagione.

  • elilovestravelling

    Bellissimo post 🙂 mi sono divertita molto a leggerlo. Anche a me piace l’autunno… i colori, il cibo, le prime domeniche passate sul divano con la copertina oppure in giro a fotografare il foliage…. bello bello bello!

  • Erika Scheggia

    Il rientro per me non è stato molto traumatico perché faccio un lavoro che amo moltissimo, quindi non mi ha dato problemi il rientro al lavoro. Mi ha dato problemi il cambiamento del meteo, perché qui al nord un giorno fa caldo e il giorno dopo un freddo cane, per non parlare dell’aria condizionata a palla che ancora c’è sui treni. Il cinema e le serie tv per me sono all’ordine del giorno in ogni periodo dell’anno, quindi quello non ci faccio troppo caso.

  • Claudia.P

    Ciao. Amo i tuoi post ma questo ti risponderò pinto per punto. 1) rientro al a lavoro, alle domanda tu cosa hai fatto ecc… Vivo al mare e puntualmente la mia casa diventa meta di pellegrinaggio di parenti e amici che si alternano e mi sembra un mini hotel. va be l’allegria e la compagnia ma dopo diventa stancante, quindi mi sto riposando adesso.
    2) la salute ho 36 anni, e gli integratori non mancano mai in questo periodo. 3)Il meteo, ho da qualche anno l’impermeabile che dici te (non lo presi da ovs) ma é giallo ma it non era di nuovo in voga e l’effetto stupido mi piaceva. 4) Con gente in casa cucino anche d’estate (farli campare di gelato pare brutto) 5) Per me Halloween é sinonimo di maratona film horor.

  • amalia Occhiati

    vero il passaggio dall’estate all’autunno per me è traumatico, essendo docente ho tre mesi di ferie e riprendere e tosta… ma piano piano si rientra nella nuova routine. però a me l’autunno piace molto per la sua temperatura e per i suoi colori

  • bidibibodibibeauty

    Ovviamente io sono tra le seconde. Sono già alla seconda zucca mangiata ed ho gia bevuto una cioccolata calda. L’ estate però rimane la mia stagione preferita.

  • Ilaria Fenato

    Adoro! Ahahahah
    Io sono prontissima già da un paio di settimane con tea caldo (l’estate è freddo, non rinuncio al tea soltanto perché ci sono 35 gradi all’ombra, non mi avrete mai!), Maglioni, integratori e zucche decorative in attesa di halloween! 😍

  • Raffi

    A me l’autunno piace tantissimo. Mi piace soprattutto per quella strana voglia di cioccolato che mi viene e che soddisfò senza preoccuparmi. Tanto alla prova costume mancano almeno 9 mesi. 😂😂😂

  • Valentina

    Che bel post!!! L’ho letto tutto d’un fiato!!!

    A me l’autunno piace molto e considero il mese di settembre come un mese di cambiamenti (un po’ come gennaio). Mi piace preparare una lista scrivendo i buoni propositi per i tre successivi mesi (poi a fine dicembre scrivo quelli per l’anno nuovo) e cercare di organizzarmi al meglio per riuscire a compiere tutti gli obiettivi che mi ero preposta a gennaio 2019.

    Dell’autunno amo la verdura, soprattutto la zucca, il foliage e le giornate un po’ uggiose, perfette per stare in casa in compagnia di un buon libro o di un bel film sul divano con copertina e tazza di te 🙂

  • Simona

    Sto morendo ahaha il paragrafo salute che inizia con “se hai più di 25 anni…” 🤣🤣🤣 Io sono di quelle che non rientra dalle ferie ma che l’autunno non lo ama comunque e se lo fa quasi tutto a influenza!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.