• L'arte di...

    L'arte di… (ultimo capitolo)

    Il rosa pallido del cielo, un treno diretto chissà dove che sfrecciava davanti ai miei occhi e i miei piedi che, per inerzia, si costringevano a fare gli stessi passi che giorno dopo giorno percorro per andare al lavoro; la…

  • L'arte di...

    L'arte di… avere umanità

    Io non ho paura; era il titolo di un film ma è anche quello che provo in questo momento. Se cammino per strada, non ho paura. Se sento un’altra persona parlare un’altra lingua, non ho paura; non mi chiedo cosa stia cospirando contro…

  • L'arte di...

    L'arte di… tornare a condividere

    Di Palermo ho pochissime foto, gli anni dell’università, le serate studentesche, i festini a casa, il pub del sabato sera con gli amici, quando si rimaneva fino a tardi, tardissimo tanto che ti accorgevi che prima di tornare a casa,…

  • L'arte di...

    L'arte di… Cambiare pelle

    Sono un camaleonte perché sono una persona. Ho cambiato colori talmente tante volte che mi sono quasi dimenticata come è stato passare da una fase all’altra della mia vita. O forse sono un serpente, cambio pelle ogni volta che ne…

  • L'arte di...

    L'arte di… essere PROUD

    La pagina bianca mi fissa da ore e io non riesco proprio a soddisfarla. So che è affamata, che ha bisogno di qualcosa, qualsiasi cosa. Un punto, una virgola, una maiuscola, persino un punto di domanda, messo lì, come inizio.…

  • L'arte di...

    A Christmas Carol

    Un foglio bianco è la cosa più terrificante che ci possa essere al mondo, sta lì, rappresenta il vuoto finché non viene riempito a poco a poco. A volte sembra quasi un obbligo doverlo riempire, e questo porta una pressione…

  • L'arte di...

    L'Arte di… Lesson #4

    Respira. Espira. La prima regola per calmare un battito cardiaco è la respirazione. Due gesti così automatici che quasi dimentichiamo di fare ogni attimo della nostra vita, diventano di vitale importanza quando si ha paura e ci si deve calmare.…

  • L'arte di...

    L'arte di… Lesson #3

    La sensazione di non riuscire a vedere bene con i propri occhi penso sia una delle più brutte al mondo; non riesci a distinguere le linee delle cose, le facce delle persone, persino i colori si mischiano in un guazzabuglio…